Cadillacs and Dinosaurs (1993)

HOKUTO NO KENSHIROSAURUS (di Bionic Cummenda)

cover

251X

Siamo alla fine del 26esimo secolo, il mondo intero è sconvolto dalle esplosioni atomiche.
Sulla faccia della terra gli oceani si erano innalzati e le pianure avevano l’aspetto di rigogliose foreste. Tuttavia la razza umana era sopravvissuta…e sono ritornati i dinosauri!

Sigla!

Magic Voice in carne ed ossa (ed in pelle anche) non ci presenta il suo nuovo disco bensì la trasposizione videoludica firmata Capcom del fumetto Xenozoic Tales, ovvero la risposta alla domanda: è possibile rendere ancora più esagerato il mondo post-apocalittico di Hokuto No Ken?
Certo, ci aggiungiamo le Cadillac.
E i Dinosauri.

pterodattiloCom’è caldo caldo lo pterodattilo

Trama

Anno 2513, la natura si è incazzata e ha distrutto tutta la speculazione edilizia con alberi pieni di steroidi e maremoti che hanno reso inagibili locations esclusive come Montecarlo e Saint Tropez, un vero e proprio crimine contro l’umanità. In tutto questo furore vegano il protagonista Jack Trenec non si arrende e apre il suo garage dove trucca i macchinoni Cadillac. Qui incontra Hannah Dundee, una Wonder Woman stile pin-up e vera tigre del ribaltabile che ha bisogno di una Cadillac per respingere i balordi lecca-coltelli guidati dal folle Dr. Fessenden, uno scienziato zoofilo che ha sguinzagliato i suoi scagnozzi alla ricerca di dinosauri da sottoporre ad esperimenti genetici con lo scopo di creare un ibrido umano-dinosauro.
Come Magic Voice.

Lulù

“Ti fa chiudere i negozi per lutti”

In queste loro avventure saranno aiutati da Mustapha Cairo, anche lui un ibrido tra Tiger Woods e Chuck Norris, e Mess O’Bradovich che è un po’ il Mike Haggar della situazione.

Gameplay 7

Abbiamo citato il sindaco di Metro City non a caso, la Capcom ha fatto la storia del side-scrolling beat ‘em up nel 1989 con Final Fight e quattro anni dopo si esalta aggiungendo alla formula armi da fuoco violentissime, una sezione di gioco a bordo della Cadillac in stile Karmageddon e un intero Jurassic Park di dinosauri pronti a divorare sia i vostri personaggi che i balordi di turno.

Cadillac“Cadillageddon splat pack”

Ciascuno dei quattro protagonisti si distinguerà per le sue caratteristiche speciali: Jack e Mess sono praticamente dei cloni di Cody e Haggar, Hannah è incredibilmente elasticata nei salti e nell’utilizzo degli items e Mustapha Cairo ha un nome da pornoattore ed è il combattente più veloce con i calci nonchè maestro del Tatsumaki Senpukyaku, in poche parole il più ganzo di tutti al punto da ribattezzare questo gioco Mustapha’s Game in alcuni cabinati delle sale giochi asiatiche.

Team America“Jurassic Gangbang”

Grafica e Sonoro 8

Lo stile Capcom è inconfondibile: grafica coloratissima, design degno dei migliori Anime di menare e anche una graditissima dose di splatter sanguinolento che mancava nel precursore Final Fight. Quando si tratta di beat ‘em up la Capcom va sempre sul sicuro al punto da poter risultare monotona agli occhi dei più critici, ma quando hai raggiunto l’apice del combattimento a scorrimento orizzontale non puoi fare altro che continuare sulla retta via.
La colonna sonora accompagna con tutta l’arroganza del Metal e dell’Hard Rock le interminabili sparatorie e scazzottate dei nostri eroi contro i Dino-Balordi del Dr. Fessenden.
E per la Cummenda Mix Tape potete aggiungere la seguente traccia, dove la Capcom chiama il suo esercito di chitarre per ripetere i momenti esaltanti del tema del Dr. Wily Stage di Megaman 2.


Longevità 7
Otto stages dove affronteremo le più assurde situazioni di gioco: giungle con Brontosauri pronti a schiacciarci, villaggi in fiamme, il garage delle Cadillacs di Jack e infine il pericolosissimo laboratorio sottomarino del Dr. Fessenden, ciascuno livello con il proprio boss finale di volta in volta sempre più bizzarro fino agli scontri finali con gli ibridi umanosauri. A dire il vero la difficoltà di Cadillacs and Dinosaurs è di gran lunga inferiore al suo predecessore Final Fight e dopo un po’ di allenamento vi sarà possibile finirlo con il mitologico singolo gettone, magari aiutati da altri due players per un sexy threesome zoofilo. Un titolo abbastanza semplice dunque, ma così avvincente che non vi stuferete mai di rigiocarlo.

Coque“Brontosauro alla coque”

Reperibilità/Come cacchio ci gioco
Semplicissimo: fate come il Cummenda e compratevi una Sala Giochi. Ammortizzerete la spesa creando nei vostri amici e nemici una dipendenza cronica verso questo gioco che si vedranno costretti a sborsare cinquecento lire a gettone ogni volta che saranno in crisi d’astinenza da dinosauri.
Concludendo
Vi siete esaltati per la scenda di Jurassic World dove il protagonista sgasa sulla moto circondato dai velociraptor, ma il resto del film vi ha lasciato con l’amaro in bocca? Cadillacs And Dinosaurs è la cura che fa per voi, perchè con i Dinosauri è tutto più bello. Anche il Natale.

“Quando i dinosauri dominavano la terra”

cummenda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...