Power Blade (1991)

Te c’hai gli occhi falsi! Ti tornerà tutto indietro come un boomerang! (di Bionic Cummenda)

power blade cover

Non è la prima volta che in queste pagine decidiamo di celebrare la perpetua pratica del remake e del plagio portati avanti eroicamente e senza sosta. Fortificati da una militanza ultra trentennale nel cinema che tutto il mondo ci invidia (ricoperto di zucchero a velo che sembra talco ma non è) qui, dalle cucine stellate Michelin della Cummenda Mansion, vogliamo darvi la ricetta per il gamepanettone definitivo. Prendete un pizzico di Tron, una dose generosa di Megaman, una sventagliata di Terminator e Robocop q.b. per poi shakerare il tutto e impiattare su robuste cartucce Nintendo questa specialità IGP della Taito: Power Blade. Accompagnate alla degustazione l’ascolto di ottimo Rhythm & Blues Reggiano, dove il nostro “Sugar” omaggia il suo involontario maestro Joe Cocker con un gesto d’amore unico: il plagio d’autore!

Sigla!

 

Trama

E’ il 2191, la Terra conduce una beata esistenza grazie al governo tecnico del potentissimo Master Computer. Poi un bel giorno il Master Control Program decide di strippare lasciando tutti nel caos più totale.
Nova entra in scena.

Rambo

Esatto, avete indovinato, è proprio quello di Rambo. Nova deve contattare sei agenti nascosti in sei differenti settori della città sotto il controllo del Master Computer. Ciascuno di loro avrà un nome in codice che nasconde la sua segretissima identità. Ovviamente al fine di salvaguardare la missione di Nova non vi riveleremo chi si cela dietro gli pseudonimi degli agenti, ma uno di loro si è fatto sgamare con una serie di flame sgrammaticati su qualche blog della concorrenza e non possiamo farci niente.

Casaleggio“!!1!1!”

Dopo aver contattato i vari agenti e sconfitto i guardiani del Master Computer il nostro Nova potrà accedere al settore finale, dove scoprirà che il Master Control Program è in realtà posseduto da Anton LaVey e dalla sua Chiesa di Satana.

master controlAnton_LaVey_photo

“Accendi un diavolo in me”

Gameplay 7

Per vincere la sua battaglia contro il Satanacchia digitale il coraggioso Nova utilizzerà l’arma più cara a Gesù: il boomerang. Nei vari stage troverà diversi power-up che gli permetteranno di aumentare la gittata e la frequenza di fuoco, in aggiunta ad una corazza stile Robocop che lo proteggerà per breve tempo e aumenterà a dismisura la sua potenza distruttrice.

Sonic boom“Sonic Boomerang!”

Potrete scegliere la sequenza dei vari livelli proprio come in Megaman, ma a differenza del robottino Capcom non guadagnerete una nuova arma ogni volta che avrete sconfitto un boss di fine livello. A Nova piace il boomerang, non discriminatelo.
In ogni livello dovrete trovare l’agente segreto che vi consegnerà il codice per accedere alla stanza del boss. Vagherete tra laboratori di biotecnologia, navi da trasporto, rampe di lancio di razzi spaziali e le temutissime pale eoliche che deturpano il panorama dei nostri villoni nel countryside.

eoliche“Stages deturpati”

Grafica 7 e sonoro 8.5
Ottimo design e fluidissime animazioni per il nostro Nova e i suoi cibernetici antagonisti, soprattutto per quanto riguarda alcuni boss di fine livello come il frankenstein robot. Peccato per la ripetitività dei nemici che a lungo andare rischia di rendere tutto un po’ troppo prevedibile. Ma è sempre il plagio d’autore a venirci in aiuto con delle citazioni (o riesumazioni?) che non vi faranno restare indifferenti.

Bat castlevania“Bat-Castlevania (?)”

Ma il vero punto forte che ha spinto il vostro Bionic Cummenda a rigiocare questo spudorato titolo è il comparto sonoro. Roba da far venire l’artrite agli Iron Maiden, con una velocità di esecuzione che rende tutto questo festival delle taroccate un’autentica bolgia satanica nel nome del diavulo e dell’Heavy Metal. In alto le corna, portatele con fierezza!

 

Longevità 5

La vera tragedia si consuma in questa sezione. Sette stages facilissimi che finiscono troppo presto, e poco cambia a difficoltà Expert. Animali della Taito, visto che c’eravate potevate copiarvi pure la difficoltà di Ninja Gaiden ed eravamo tutti contenti, no? Teste!

end“Coito interrotto”

Reperibilità/come cacchio ci gioco?
Quindicimila Lire di media per recuperare questa cartuccia. Si accetta solo vecchio conio, rigorosamente contraffatto.
Concludendo
Perché dovreste giocare a Power Blade quando hanno fatto ben 6 episodi di Megaman su Nes tutti esaltanti? Perché anche dopo sei giorni di holiday alla Isla Bonita con Madonna Ciccone un giro sulla ruota della fortuna insieme a Paolona Barale non si rifiuta mai!

“Un bravo artista copia, un grande artista ruba”

cummenda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...