Altered Beast (1988)

 

Il lupo mannaro contro la Camorra (di Bionic Cummenda)

2368989-genesis_alteredbeast

La nostalgia è il lifting della memoria. A volte serbiamo un ricordo talmente carico di affetto nei confronti delle nostre esperienze passate che inconsciamente andiamo ad attuare una metamorfosi della realtà, trasformando così anche i peggiori difetti del passato in monumenti di gloria imperitura. Ma questa difesa ad oltranza dei nostri beni culturali nostalgici a volte si infrange di fronte alla dura realtà del revival, la pratica preferita di ogni Retrogiocatore degno di questo nome e seconda soltanto al rimorchiaggio da sala giochi o alla cattura di giocatrici di Pokemon attratte dalle nostre gonfissime pokeball. Ma qui stiamo sfociando un po’ troppo nell’attualità, dicevamo nostalgia canaglia e non può che tornarci in mente quel licantropico titolo venduto in bundle agli esordi del SEGA Megadrive, dove eroi carichi di steroidi vagavano per le terre del mito greco trasformandosi in mostri mannari nel tentativo di salvare la Dea Atena. Tutto molto bello direte voi, ma non è del tutto così e presto avrete modo di rivivere il mito (o presunto tale) di Altered Beast anche grazie al contest Bit-ellonico che si terrà durante il Pesaro Comics And Games 2016! Quindi ocio e attenti al lupo, ma anche all’uomo tigre!

Sigla!

Trama

resurrect
Sulle lapidi il nome di Stella, in omaggio ad Alex Kidd

Non solo licantropi. Il nostro anonimo eroe risorge dalla tomba richiamato alla vita da Zeus e dal fulmine di Pegasus. La sua missione sarà quella di trovare Atena, l’emicranica figlia del Padre degli Dei rapita dal dio demoniaco Neff, quello che lui e la sua signorina stanno bene insieme.

neffralph
Rhyno Neff MC special guest in Ralph Spaccatutto

 

Il nostro redivivo eroe dovrà giungere fino alle stigee profondità di Ade per liberare la Dea Atena prima dello scadere della dodicesima ora dello Zodiaco, superando i pericoli non con l’armatura d’oro ma bensì grazie ad una serie di trasformazioni mannare che lo accompagneranno nella discesa verso gli inferi. Oltre al classico lupo mannaro avversario della Camorra vedremo anche Gojira, l’Orsetto Ricchione e nientemeno che l’uomo tigre, uno che da sempre lotta contro il male e combatte solo la malvagità.

tigre
“Solitario nella notte va, se lo incontri gran paura fa”

Gameplay 6.5

Altered Beast Neff
Attenti al lupo

Altered Beast arriva sulla nuova console 16-bit SEGA dopo aver scorazzato per le sale giuochi del 1988, riassumendo nella sulla versione casalinga tutti gli elementi del tipico beat’ em up arcade. Alla solita manesca formula si aggiunge lo scorrimento orizzontale coatto, con lo schermo che fa sentire costantemente la sua presenza sulle chiappe del protagonista per spingerlo ad avanzare il più rapidamente possibile tra le avversità degli stages. Avversità che però non sono affatto rapide a comparire, facendo risultare il tutto un po’ troppo telefonato e in pieno stile moviolone. Pugni, calci e salto sono le uniche mosse disponibili per abbattere le creature mitologiche sempre presenti all’appello, tra arpie, zombie e l’immancabile biscione di Canale 5.

biscio
Sorrisi is Magic

Il nostro innominabile eroe avrà la possibilità di raccogliere lungo il percorso dei power-up dopanti che pomperanno i suoi muscoli fino a trasformarlo in una bestia mannara. Una violenza de furesta che potremo scatenare contro il malvagissimo Neff e i suoi messaggeri della dopa. Dopo ogni sconfitta il recidivo Zio Fester Neff si ripresenterà puntualmente al livello successivo trasformandosi a sua volta in mostruose amenità olimpiche.

rocksteady
Bebop e Rocksteady

Grafica 6 e Sonoro 5,5

Le poche innovazioni grafiche presenti in Altered Beast sono rappresentate dalle diverse trasformazioni che il nostro mannaro compirà tra i vari livelli. In ogni stage sarà disponibile una differente metamorfosi, con tanto di attacchi speciali realizzati con delle animazioni rudimentali che poco hanno a che vedere con gli exploit di menare che ammireremo qualche anno dopo su titoloni come Streets of Rage. Il momento più memorabile di questi continui cambi di specie è senza dubbio il primo piano della trasformazione, che agli occhi più attenti e colti non può non ricordare il lupo mannaro anticamorrista che si opponeva ad Aborym nel culto trash “La Croce dalle Sette Pietre”. Jamme a vedè Maradona, vah!

transform
Mighty Morphin Power Rangers

Anche il sonoro ricorda molto il capolavoro horror che tutto il mondo ci ha invidiato, con tanto di musichette che scimmiottano con poca vergogna le note orrorifiche dei Goblin.

Longevità 5

1454790722612
“…that’s all folks!”

Facilissimo ai limiti dell’assistenzialismo videoludico, roba da 8×1000 alla chiesa catodica. Solo 5 stages brevissimi dove potrete pure cooperare con l’improprio player 2, sempre a caccia di punti da parassitare alla vostra partita. Ma nonostante l’inverosimile semplicità vale la pena finire Altered Beast per i suoi due imperdibili finali: quello arcade con un incredibile colpo di scena dove il tutto si rivelerà essere una grande burla teatrale e il libidinoso finale della versione Megadrive, con una SEGA degna del suo nome che ci seduce con una scena softcore di sesso interspecie tra il nostro allupatissimo protagonista e Lady Isabel.

furry
Furry Porn

Reperibilità / Dove cacchio lo vinco?

Questa volta ve lo regalano i Bit-elloni, ma solo al vincitore della bagarre che si terrà al Pesaro Comics and Games 2016 dal 26 al 28 Agosto. Auuu!

IMG-20160721-WA0005
Messaggio promozionale offerto dal tavolino comics di Starfox Mulder (venduto separatamente)

Concludendo

Altered Beast è così brutto da non poter non essere bello, e per celebrare il nostalgismo che rende tutto più eroico ed erotico ecco un tutorial per il vostro cosplay di ordinanza da esibire alla bagarre Bit-ellonica del Pesaro Comics and Games!

“Però Giove ha cagato fuori Minerva da un’emicrania”

cummenda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...