Custer’s Revenge (Atari 2600)

C’era una volta (e purtroppo c’è ancora) il cattivo gusto. Di Mystical Tango

 

CustersRevenge.jpg
Il sottotitolo dice che è un gioco per adulti, ma in realtà dovrebbe dire che è per poveri mentecatti figli di madre ignota. Per dire…

 

Dicevamo, c’era una volta il cattivo gusto. C’era una volta un gioco che promuoveva sessismo, razzismo, maschilismo e colonialismo tutto insieme.
“A UNÌSONO?!” direbbe qualcuno.
Sì.
Qualche mentecatto infatti, ha deciso fosse cosa buona e giusta sviluppare un gioco dove un fottuto cowboy, avesse come unico scopo nella vita, quello di violentare una nativa americana.
Già. Com’è che dicono? “Ci rubano le donne e il lavoro”?
Fortunatamente, Mystique,  la casa di produzione che sviluppò il gioco, fece bancarotta e dovette chiudere. Spero vivamente tutte le persone coinvolte siano sui marciapiedi a chiedere gli spicci ancora oggi.

S_CustersRevenge_1.png


Trama

Sarebbe, teoricamente, una rivisitazione di una delle più sanguinose disfatte dell’esercito degli stati uniti contro i Nativi Americani. Una battaglia dove, giustamente, i redneck maledetti ne presero tante. Ma tante eh…
In questa “fantasiosa” rivisitazione, un cowboy decerebrato (George Armstrong Custer), con addosso solo un cappello e una bandana, deve raggiungere una nativa americana dall’altra parte dello schermo per violentarla, cercando di evitare vari ostacoli e frecce scagliate contro lo stesso. Tutto vero.

retroarch-0909-031923.png

 

Grafica, Sonoro e Longevità.

Schifo e traggggedia su tutta la linea. Mi sento sporco solo a mettervi a conoscenza di questo abominio, ma se proprio proprio volete sapere… vi accontento.
Tre colori.
Musiche ripetitive da farvi pensare al suicidio. Ogni tanto qualche musichetta trionfante.
Longevità… beh, spero zero. Statene alla larga. Se siete minimamente sani di mente non c’è bisogno che ve lo dica io.

meM76.png

Reperibilità/Come cacchio ci gioco

Lungi da me voler far lucrare qualcuno con questo crimine contro l’umanità… ma c’è gente che ha il coraggio di chiedere anche un centello per il gioco nuovo e sigillato. Spero spendano quei soldi dal carrozziere dopo che gli avranno rigato la macchina.

s-l1600-1.jpg

Conclusione

Non siamo qua a far politica. Non vogliamo fare la morale a nessuno.
Siamo fortunatamente solo 4 stronzi che scrivono di videogiochi quando hanno tempo.
Fortunatamente però, non dobbiamo rendere conto a nessuno. Possiamo permetterci di esprimere qualche giudizio qua e la… e in questo caso, a me personalmente è partita la brocca. È la prima volta che parlo (sconnessamente) di un gioco che MI FA CAGARE, invece che di uno che consiglierei, ma quando si toccano certi argomenti non ci vedo più dalla rabbia e dallo sconforto.
Perché se ai più, una merda di gioco del genere può causare una grassa risata, a me fa incazzare.
E non venite a dirmi che in tutti i giochi c’è violenza… perché qui siamo veramente oltre.
In pochi pixel sono riusciti a rappresentare tutto ciò che c’è di sbagliato nella testa della maggior parte degli uomini.
Traete le vostre conclusioni. Sinceramente non mi sento all’altezza di poter scrivere e argomentare a dovere sulla questione. So solo che tutto ciò è profondamente sbagliato.
Evitatelo, ditelo agli amici… e se vedete i responsabili, sputategli in faccia da parte mia.
Sempre vostro.

tango.pngMystical Tango

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...