Dinosaur Adventure (PS1)

Vi sfido a fare peggio! (di Starfox Mulder)

Ebbene sì: manca l’italiano, ma noi ve lo forniamo lo stesso nella recensione (pensa che buoni)!

Si discute spesso in redazione di quali siano i peggiori generi ed i peggiori videogames mai realizzati. Siccome i Bitelloni sono gente di cultura, nessuno cita mai ET per l’Atari 2600 (l’ultimo che ci ha provato è stato condannato alla catapulta) ma vengono comunque fuori chicche importanti come Fight for life (Jaguar), Superman 64 (N64) o Rise of the Robots (Megadrive).
Il vero lercio però, l’ho sempre sostenuto, va cercato nel peggior genere mai ideato: i film interattivi!
Già di mio appenderei David Cage per i pollici sopra un lago di piranha, ma tolti gli pseudo-guru del brutto, il genere può dare il massimo del peggio avventurandosi in quel oscuro territorio dei mockbusters, altrimenti detto: “capitalizzare sui successi altrui”.
Andiamo per gradi.


I MOCKBUSTERS
Dicasi mockbuster quel genere di film lanciato da case produttrici poracce con l’intento di guadagnare su un successo ottenuto da altri.
Esempi? Infiniti.
Quando uscì Pacific Rim, la Asylum fece uscire Atlantic Rim.
Quando uscì Gremlins, la Rick Sloane Production fece uscire Hobgoblins.
Quando uscì Alla Ricerca della Valle Incantata, la Dingo Pictures fece uscire DINOSAURI.

Menu bellissimi

IL “GIOCO”
Mentre ancora internet non era abbastanza pronto a generare la pioggia di meme che questo film avrebbe ispirato, la Code Monkey già era pronta a fare soldi extra con due giochi identici usciti su console Sony.
A noi interessa quello PS1 ma non differisce dalla sua versione PS2 dato che: non è un gioco.
C’è il (merdaviglioso) film e ci sono dei mini game con cui è intervallato (simulazione di libro da colorare per bambini, puzzle con tessera da inserire… l’imbarazzo). Fine.

Vere opere d’arte da colorare.

GRAFICA E SONORO
Vi è mai capitato di ricevere come regalo uno dei DVD da “cestone Mediaworld”?
Pagati 3€, menu interni degni di un tool per Windows XP e qualità generale da VHS registrata tramite Odeon TV.
Ecco: erano comunque meglio di questo gioco, ma gli si avvicinano tanto.

Lo spassosissimo puzzle da ricomporre.

LONGEVITÀ
Il film dura 44 Min, i minigame giusto il tempo di capire che fanno così schifo da non terminarne alcuno.

L’intero film caricato su youtube.
Davvero incredibile che non cerchino tutti di accaparrarsi sto capolavoro per farne uscire continue riedizioni deluxe.

REPERIBILITÀ/COME CACCHIO CI GIOCO
Tra i 5 e i 10 euro peggio spesi della vostra vita.

La Asylum ci saluta con le sue action figures!

CONCLUSIONE
Qui si tratta di ideologie.
Se pensate che i film interattivi non siano videogiochi allora questo non è il peggior videogame di sempre. Però poi non venitemi a dire che Detroit Became Humans è un capolavoro o vi metto sui ceci a guardarvi tutta la filmografia della Dingo Pictures.
Se viceversa pensate che i film interattivi siano videogames…vi meritate Dinosaur Adventure.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...